Concorso letterario 2017 – I finalisti, i premiati

 

Una piazza, un racconto è un’antologia che raccoglie i racconti vincitori e finalisti dell’omonimo premio organizzato dalla Comunità Luterana di Napoli e arrivato alla sua XIX edizione. Filo conduttore del libro è la volontà di narrare un’Italia sorprendente attraverso storie ordinarie e straordinarie. Il tema di quest’anno, scelto da Luciana Renzetti, direttore artistico della Comunità Luterana, e dalla giuria del concorso – formata da Riccardo Bachrach, Christiane Goeben, Maurizio Fiume, Enza Silvestrini e Max De Francesco -, è stato: «In un ristorante o a casa di amici c’è una tavola imbandita pronta per essere “assediata” e condivisa…».

Autori
Nell’antologia Una piazza, un racconto si intrecciano le parole di narratori esperti ed esordienti che, pur nelle loro diversità, viaggiano sulle ali dello stesso desiderio: dare voce a sogni, nostalgie e sfumature dell’anima. Quest’anno sono entrati con le loro storie nell’antologia del premio i seguenti autori: Linda Di Giacomo, Alessandra Pepino, Cristina Giuntini, Massimo Armando Raganato, MariaIrene Rossi, Mauro Barbetti, Giuseppe Sorrentino, Gianni Gandini, Vanes Ferlini, Maria Rosaria,Selo, Paolo Borsoni, Cristiana Pivari.
Premiati
1° Premio – Linda di Giacomo
2° Premio – Alessandra Pepino
3° Premio – Cristina Giuntini


Antony Carducci – sax
Corrado Oddi – attore
Luciana Renzetti – direttrice artistica
Gabriele Pezone – pianoforte
Riccardo Bachrach – Presidente della Comunità luterana di Napoli

da sinistra Corrado Oddi – attore,
Enza Silvestrini – Max De Francesco, Maurizio Fiume, Christiane Groeben, Giuria
Riccardo Bachrach – Presidente della Giuria e della Comunità luterana di Napoli
In prima fila  Luciana Renzetti – direttrice artistica
Alessandra Pepino – II° premio, Linda Di Giacomo – I° premio, Cristina Giuntini – III° premio.