Fondazione evangelica Betania

Corso di BLSD

Presso Villa Casalta, sede della Comunità, sabato 26 gennaio si è tenuto il corso di BLSD (Basic Life Support e Defibrillation) per l’addestramento all’uso del defibrillatore di cui la Comunità di è dotata.

Al corso hanno partecipato un gruppo di ex confermandi, insieme ad altri membri della Comunità e ai membri del Consiglio della Comunità, formato dalla pastora Kirsten Thiele, dal presidente Riccardo Bachrach, dalla vicepresidente Annette Brünger, dalla segretaria Christiane Groeben e dal tesoriere Leonardo del Giudice.

A tenere il corso sono stati gli istruttori Nazionali del gruppo So.La.Vi. (sostieni la vita) specializzati nella formazione in tema di rianimazione cardiopolmonare nell’adulto e nel bambino.

L’addestramento è avvenuto su manichini che riproducevano le funzioni vitali consentendo agli allievi di acquisire in breve tempo le tecniche necessarie a dare il supporto di base alle vittime colpite di arresto cardiaco e ad usare in modo corretto il defibrillatore.

Il progetto è di grande valore civile se consideriamo che ogni giorno in Europa 1000 persone muoiono per arresto cardiaco, tante quante ne trasportano due Jumbo Jet, e che la RCP viene iniziata da qualcuno dei presenti soltanto nel 15% dei casi.

Quando chi è testimone di un arresto cardiaco inizia la RCP prima dell’arrivo dell’ambulanza, le possibilità di sopravvivenza raddoppiano o triplicano. Se riuscissimo ad aumentare la percentuale di RCP immediata dall’attuale 15% al 50-60% dei casi, potremmo salvare circa 100.000 persone all’anno in Europa.

Il progetto, curato da Annette Brünger e dalla dottoressa Maria Anna Stingone, è stato realizzato grazie al supporto della Fondazione Evangelica Betania.