Auguri per una benedetta Pasqua

Soltanto una Parola....

“Maria invece stava all'esterno vicino al sepolcro e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche vesti, seduti l'uno dalla parte del capo e l'altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». Rispose loro: «Hanno portato via il mio Signore e non so dove lo hanno posto». Detto questo, si voltò indietro e vide Gesù che stava lì in piedi; ma non sapeva che era Gesù. Le disse Gesù: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?». Essa, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: «Signore, se l'hai portato via tu, dimmi dove lo hai posto e io andrò a prenderlo».
Gesù le disse: «Maria!».
Essa allora, voltatasi verso di lui, gli disse in ebraico: «Rabbunì!», che significa: Maestro!”
(Giov 20, 12-16)

“Maria!” Soltanto una parola.
Soltanto una parola, piena di amore, e il buio si dissolve, la luce della Pasqua rischiara il mattino. La disperazione fa posto alla speranza, alla certezza: Gesù vive! Qui comincia la vita vera, per Maria, per tutti noi. La parola salvifica, che non mi posso dire da sola – questa mattina di Pasqua diventiamo testimoni di questa verità. Maria viene guidata dal buio alla luce, un’altra volta.
Soltanto una parola: “Maria!”. Nessun evento cosmico avrebbe la forza di rimettere Maria sulla strada della vita, della speranza. Tutto questo scenario non ha bisogno di apparizioni straordinarie. Soltanto una parola, da uno al’altra, nella quale Maria riconosce la voce amata, che già l’aveva chiamata una volta dal buio alla luce.
Soltanto una parola, una parola che mi tocca, di altro non c’è bisogno. Maria smette di piangere quando sente questa parola. Soltanto una parola, pronunciata con amore, ha la forza di dissolvere il buio. Una parola cosi è capace di instaurare comunione.
Dopo un litigio in famiglia, dopo una discussione nel consiglio, dopo un dibattito al lavoro, dopo un dissenso tra comunità e chiese. Soltanto una parola è capace di instaurare di nuovo la comunione.
Niente di spettacolare. Questo è Pasqua.

Augurandovi di ricevere una parola – LA PAROLA – per una pasqua piena di gioia e di vita, anche se stiamo ancora nell’alba, aspettando la luce di Pasqua.

Kirsten Thiele

Prossimi eventi

Apr
19
mer
giorno intero La Bibbia – libro di vita e di c...
La Bibbia – libro di vita e di c...
Apr 19–Apr 26 giorno intero
Un percorso storico, bibliografico e iconografico A cura di Padre Michele Perruggini La mostra “Museo itinerante della Bibbia” è un evento ecumenico e, al momento stesso, d’impatto culturale, filologico, storico e comunicativo. Verso la metà[...]
Apr
30
dom
giorno intero La Bibbia – libro di vita e di c...
La Bibbia – libro di vita e di c...
Apr 30–Mag 7 giorno intero
La Bibbia – libro di vita e di cultura Un percorso storico, bibliografico e iconografico A cura di Padre Michele Perruggini www.mostrabiblica.it 30.04.-07.05.2017 Luogo: Chiesa Sant’Anna dei Lombardi Via Monteoliveto n. 4, Napoli Responsabile: don[...]
Mag
5
ven
08:43 Conferenza: Riformare Insieme la...
Conferenza: Riformare Insieme la...
Mag 5@08:43–09:43
Venerdì 05 maggio chiesa apostolica a Salerno (pastore Antonio Squitieri): conferenza “riformare insieme la chiesa”
Mag
6
sab
16:00 Chiesa battista di Via Foria, Na...
Chiesa battista di Via Foria, Na...
Mag 6@16:00–19:00
Chiesa battista di Via Foria, Napoli Sabato 06 maggio nella chiesa battista di Via Foria 93, Napoli: ore 16.00: mostra storica-documentaria “Il retaggio della riforma radicale” ore 18.00: conferenza con il pastore Raffaele Volpe (UCEBI)
Mag
8
lun
giorno intero La Bibbia – libro di vita e di c...
La Bibbia – libro di vita e di c...
Mag 8–Mag 12 giorno intero
La Bibbia – libro di vita e di cultura Un percorso storico, bibliografico e iconografico A cura di Padre Michele Perruggini www.mostrabiblica.it 08.05.-12.05.2017 Orario: 09.00 – 13.00 Luogo: Facoltà Teologica Napoli Sezione San Tommaso, Viale[...]
Mag
13
sab
16:00 Riforma e Controriforma
Riforma e Controriforma
Mag 13@16:00–17:30
Riforma e Controriforma @ Museo Duca di Martina | Napoli | Campania | Italia
Riforma e Controriforma si incontrano in una porcellana del Settecento: la tabacchiera degli eresiarchi al Museo Duca di Martina Intervengono: Luisa Ambrosio, Direttore Museo Duca di Martina Alessando Biancalana Christiane Groeben, Comunità Luterana Kirsten Thiele,[...]
Ott
6
ven
10:00 Arte e Riforma
Arte e Riforma
Ott 6@10:00–12:30
Sylvain Bellenger, Direttore del Museo e del Real Bosco di Capodimonte, saluto di benvenuto Sebastian Schütze, Università di Vienna Girolamo Imbruglia, Università degli studi di Napoli L’Orientale, “Napoli e la Riforma. Percorsi cinquecenteschi” Pierluigi Leone[...]

Maria di Màgdala davanti al sepolcro

 

 

Chiesa battista di Via Foria, Napoli

Chiesa battista di Via Foria, Napoli
Sabato 06 maggio nella chiesa battista di Via Foria 93, Napoli:
ore 16.00: mostra storica-documentaria “Il retaggio della riforma radicale”
ore 18.00: conferenza con il pastore Raffaele Volpe (UCEBI)

Comunità Sant’Egidio Napoli

Lunedì 17 aprile ore 17.30: Pasqua unitaria dei Cristiani – la Comunità Sant’Egidio invita alla Celebrazione ecumenica di Pasqua nella chiesa di San Nicola al Nilo, Via San Biagio dei Librai 10.

Riforma e Controriforma  conferenza

12 maggio – Museo Duca di Martina – ore 16:00

Via Cimarosa n. 77, Napoli

Riforma e Controriforma si incontrano in una porcellana del Settecento: la tabacchiera degli eresiarchi al Museo Duca di Martina
Intervengono:
Luisa Ambrosio Direttore Museo Duca di Martina
Patrizia Piscitello Museo di Capodimonte
Christiane Groeben Comunità Luterana
Kirsten Thiele Pastora Luterana

Mostra Biblica Itinerante

Egregi amici e amiche del GIAEN

L’Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso dell’Arcidiocesi di Napoli in collaborazione con i docenti della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale e la Parrocchia Immacolata Concezione di Cercola (Na) commemorano i 500 anni della Riforma Luterana con la

MOSTRA BIBLICA IT I N E R A N T E

L’evento di straordinario valore religioso, culturale e artistico è curato da padre Michele Perruggini e si articola in tre percorsi espositivi: storico, bibliografico e iconografico. In-contrandosi in essa la tradizione cattolica, luterana, anglicana e ortodossa si favorisce un vero percorso ecumenico proponendo edizioni rare e pregiate della Bibbia dal XV al XVII secolo che hanno segnato la storia dei conflitti e la configurazione geopolitica dell’Europa moderna. Un ciclo di pannelli sulla storia del popolo di Israele infine ricorda la comune matrice ebraica delle varie confessioni cristiane. Considerato l’alto valore culturale e storico della esposizione avrei l’onore di averla alla cerimonia di inaugurazione della mostra che sarà il 19 aprile 2017 alle ore 17.00 nel salo-ne della Villa Villari. La mostra sarà allestita nella prestigiosa sede di Villa Villari, complesso architettonico del XVII secolo, sito in Corso Domenico Riccardi a Cercola (nei pressi dell’ufficio posta-le). Sarà visitabile dal giorno 19 al 26 aprile 2017 secondo il seguente orario: 9.00 – 13.00; 16.00 – 20.00.

Don Vincenzo Lionetti

Giovedì Santo – ultima Pessach di Gesù

L’ultima Cena di Gesù con i suoi – un Pessach che acquista un nuovo significato.
Vogliamo commemorare insieme quest’ultima Pessach di Gesù, riscoprendo i diversi significati, come “Festa del perdono e della vita”. Mangiamo insieme, come facevano allora – quindi ognuno è invitato di portare qualcosa di buono da condividere.

conferenza stampa “Napoli incontra la Riforma”

I 500 ANNI DELLA RIFORMA LUTERANA A NAPOLI
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Giovedì 9 Marzo alle ore 11,30 presso la sede della Chiesa Luterana di Napoli, Via Carlo Poerio 5 80121 Napoli, si terrà la conferenza stampa di presentazione delle attività della Comunità Luterana in città nell’occasione del 500° anniversario della Riforma. Saranno infatti presentate alla stampa ed ai cittadini tutte le iniziative organizzate sul territorio urbano, in collaborazione con istituzioni, altre comunità, enti e musei per l’anno in corso.
Nel 2017,come detto, ricorre il 500° anniversario della “Riforma” che ha preso avvio con l’affissione delle 95 tesi al portale della “Schlosskirche” di Wittenberg. Le celebrazioni di questo evento, che segna l’inizio dell’età moderna, sono state inaugurate a Lund, in Svezia, con un culto solenne a cui oltre alle massime cariche luterane e cristiane mondiali ha partecipato anche papa Francesco.
A Napoli la Comunità Evangelica Luterana organizza una serie di eventi tesi a ricordare che anche qui c’è stato un certo fermento a cui hanno partecipato personaggi illustri.
Il primo evento in calendario, che inaugura le attività, è fissato per il prossimo 11 Marzo con una visita guidata alle Rampe San Giovanni Maggiore ore 10.00-12.30 in collaborazione con Progetto Museo (prenotazione obbligatoria allo 081/440438).
Alle 18 presso la Chiesa Evangelica Valdese, Via dei Cimbri n. 8 Napoli, si terrà la tavola rotonda “La ricchezza della Riforma – Libertà dei cristiani / Libertà dei Valdesi” con relatori Deborah Spini, docente di Teoria politica alla Syracuse University di Firenze e alla New York University di Firenze e Padre Edoardo Scognamiglio del Centro Studi Francescani per il dialogo interreligioso e le culture. Modera Alessandra Trotta, diacona della chiesa metodista di Portici e Ponticelli – Casa materna.

Alla conferenza stampa prenderanno parte la coordinatrice ed ideatrice del progetto Cordelia Vitiello, Riccardo Bacharach, Presidente della Comunità evangelica luterana di Napoli, il regista Ciro Discolo e la sceneggiatrice Paola Paradisi che per l’occasione hanno realizzato il docu-film “La riforma incontra Napoli”, film in abiti d’epoca che ripercorre alcune tappe della storia napoletana della riforma, per esprimere l’amicizia ed il rapporto consolidato nel tempo della Chiesa Luterana con Napoli. È attesa anche la presenza di un rappresentante delle istituzioni.

L’Ufficio Stampa
Simona Buonaura
simona.buonaura@tin.it
3479375905

Milano Pentecoste 2017

Invito per il “Kirchentag” a Milano nel fine settimana di Pentecoste,
dal 01 – 04 giugno 2017
per festeggiare insieme con le altre chiese protestanti e la chiesa cattolica il 500° anniversario della Riforma protestante.

In allegato il programma – già molto ricco e ancora in via di sviluppo – DEP_500_02O_ITA
e il modulo d’iscrizione. DEP_500_FAX02_ITA
Quel modulo va compilato e rimandato al ufficio pastorale il più presto possibile (napoli@chiesaluterana.it), mettendo il decanato (decanato@chiesaluterana.it) in coppia; o al numero fax: 081-60909. Per il pranzo di venerdì è previsto che ogni comunità porta qualcosa da condividere, come abbiamo fatto nelle giornate CELI a Roma, e siete pregati di farci sapere cosa potete portare, cosi lo posso comunicare a Milano per l’organizzazione. Anche per lo stand e la presentazione della nostra comunità di Napoli dobbiamo pensare qualcosa…aspetto suggerimenti.

Stiamo formando un gruppo di giovani delle varie chiese protestanti di Napoli per partire insieme, pernottare insieme e vivere insieme in maniera divertente e costruttivo questo evento e questi giorni. Due incontri abbiamo già fatti, il prossimo sarà sabato 18. Febbraio dalle 17.00 – 19.00 nella nostra sala a Villa Casalta. Se per l’iscrizione dei adulti avete tempo fino al 30/04/2017 (perché ognuno organizza il proprio viaggio e pernottamento autonomamente), vi prego però di farmi avere l’iscrizione dei giovani (11 – 18 anni) possibilmente entro fine gennaio. Nel prossimo incontro a febbraio vogliamo stabilire definitivamente dove dormire con i ragazzi (nella chiesa battista, che però non ha docce, o in una palestra con docce, che stiamo cercando), per tenere i prezzi più contenuti possibile. Abbiamo bisogno del numero dei partecipanti per organizzare – questo vale anche per il viaggio insieme con treno da Napoli a Milano giovedì e ritorno domenica, che verrà organizzato in anticipo come viaggio gruppo. Chi dei adulti si è già iscritto finora e volesse far parte del gruppo va inserito – più siamo, meglio è.
Avendo la vostra iscrizione posso contattarvi direttamente con altri dettagli e informazioni, man mano che si aggiornano.